Segui tramite e-mail

Condividi?!

Condividi su FriendFeed GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina
Seguimi su Pinspire

CMRicette @ Bloglovin, Pinterest e Pinspire

Follow Cocina y recetas Follow La cucina, le ricette, i vini, le birre, i ristoranti e la gastronomia. Con foto e video Seguimi su Pinspire Follow Me on Pinterest

Google Plus

Lettori fissi

lunedì 4 novembre 2013

La caponata di melanzane di Mario Bacherini con le cipolle di Giarratana, i capperi di Pantelleria ed i pomodori di Pachino

Giardinaggio, salute, libri e viaggi - spero di pubblicarvi sul mio blog di giardinaggio alcuni testi sulla coltivazione dei peperoni, necessari per questo piatto; sul mio blog sui libri indicarvi alcuni libri di cucina con ricette tradizionali della caponata di melanzane; sul mio blog sulla salute esporvi i vantaggi offerti dai peperoni; ed, infine, sul mio blog sui viaggi andare a Giarratana, Pantelleria e Pachino (rispettivamente nelle province di Ragusa, Trapani e Siracusa).    

 

CMGiardinaggio su Facebook e Google +

La caponata tradizionale di Mario Bacherini. Ecco la prima di due ricette della caponata di Mario Bacherini da I classici della cucina italiana di un canale tv (maggiori informazioni fra le mie etichette più sotto). Tradizionale, l'ho trovata tramite il motore di ricerca Volunia e non differisce molto da quella di alcuni giorni fa.




CMSalute su Facebook e Google +

Prevede cinque o sei melanzane salate non troppo grandi, abbastanza sode e prive del succo amaro; cinque o sei peperoni a polpa spessa; le olive verdi snocciolate; un sedano; due cucchiai di capperi di Pantelleria; una cipolla grande di Giarratana; cinque o sei pomodori di Pachino - tondo liscio o costoluto - pelati tagliati a dadini piccoli; due cucchiai di zucchero o, in alternativa, la stevia o il fruttosio (ma dovete cercarvi le quantità perché non le conosco); l'aceto bianco siciliano, il sale e l'olio di oliva.




CMLibri su Facebook e Google +




   
Bene, elencati gli ingredienti cominciamo mettendo in un tegame le verdure tagliate a cubetti non troppo piccoli, i capperi di Pantelleria, la cipolla di Giarratana tagliata sottile, il sale, l'olio, le olive verdi e lo zucchero o il fruttosio o la stevia. Copriamo il tegame e facciamo cuocere con fiamma molto grande e, quando finisce la cottura, aggiungiamo l'aceto siciliano e facciamo evaporare, nuovamente a fiamma alta e... godiamoci questa bontà.





Giovedì diciotto luglio '13
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Sociable

AddThis

ShareThis

AddToAny e Diggita

Dizionari e libri

Ricettario equo e solidale

Ortaggi e zuppe

I limoni e le arance

http://www.amazon.it/America-Liconografia-commericale-Sicilia-Catalogo/dp/8876811583/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1325351473&sr=8-1

I vini e la Sicilia

Forno - Amazon

Antonella Clerici - Amazon.it